IL TRUSTEE
IL TRUSTEE

Natura giuridica

il Trustee è il soggetto che riceve dal Disponente le posizioni soggettive (beni o diritti), che divengono segregati e separati dal patrimonio personale del Trustee (art. 11 legge 364 del 1989). Questi persegue la finalità del Trust definita dal Disponente nell’atto istitutivo, nell’esclusivo interesse di terzi beneficiari o per il raggiungimento di un determinato scopo.

Il trasferimento di beni e diritti al Trustee è quindi:

a. strumentale al perseguimento delle finalità del Trust;

b. temporaneo, in quanto, prima o poi, le posizioni soggettive detenute in Trust  verranno trasferite dal Trustee ai terzi beneficiari, od impiegate per il raggiungimento dello scopo del Trust.


Solo per interessi meritevoli

Il Trustee può esercitare i poteri afferenti ai beni conferiti in Trust, nei limiti e con le modalità definite dal disponente nell’atto istitutivo di Trust,  gestendole nell’interesse dei beneficiari o per il conseguimento dello scopo del Trust.

Il Trustee è quindi il mezzo che consente al Disponente di realizzare i suoi legittimi interessi nel tempo, a prescindere dalla sua esistenza in vita e da futuri eventi di carattere personale o patrimoniale che possano colpire il disponente stesso e i futuri beneficiari del Trust.

Il Trustee non può trarre alcuna utilità dai beni ricevuti in Trust, ad eccezione di un compenso concordato con il disponente.


Scegliere il Trustee

In passato l’ufficio di Trustee veniva ricoperto da persone fisiche, amici di famiglia del disponente o professionisti di sua fiducia.

Attualmente in Italia la prassi affida prevalentemente il compito di Trustee a persone giuridiche specializzate “Trust Company”.

Trustee professionale

Una Trust Company è una società costituita appositamente per svolgere l’attività di Trustee in modo professionale.

Essa è la moderna espressione della figura del Trustee, in quanto il Disponente di un Trust:

  1. desidera affidarsi ad un Trustee dotato della migliore preparazione teorica ed esperienza pratica per conseguire effettivamente la protezione, la sicurezza ed il fine desiderato;
  2. richiede un Trustee con competenze anche nei campi del diritto civile, tributario e commerciale, nei quali il Trust produce i suoi effetti;
  3. pretende un Trustee indipendente;
  4. vuole poter contare su di un soggetto professionale che si sia assunto il compito di eseguire scrupolosamente quanto stabilito nell’atto di Trust al verificarsi di determinati eventi, oppure per evitare che indesiderati eventi si verifichino.

La copertura assicurativa

Una Trust Company beneficia anche di una tutela assicurativa riconosciuta ai Trustee professionali a tutela dei loro clienti.

Beni in Trust opera con una speciale copertura assicurativa, esclusiva per i Trustee professionali.